Il Gazzettino: La frusta di Colantuono, ‘Dobbiamo azzerare tutto’

Il Gazzettino: La frusta di Colantuono, ‘Dobbiamo azzerare tutto’

L’analisi di Stefano Colantuono come apertura per Il Gazzettino

Commenta per primo!

Apertura sportiva de Il Gazzettino dedicata alla sconfitta dell’Udinese analizzata con le parole di Colantuono.

«Non dobbiamo attaccarci al rigore non concessoci, c’è dell’altro da esaminare: la nostra condotta – afferma – Non vorrei che vista la classifica si fosse pensato di aver risolto i problemi. Era una gara importante, invece abbiamo dimostrato si essere troppo fragili, ci squagliamo come neve al sole e io non posso accettarlo. A tratti abbiamo comandato il gioco, ma abbiamo commesso incredibili errori in entrambe le fasi.  Dobbiamo tornare ad essere quelli della parte conclusiva del girone di andata, dobbiamo resettare la scheda, non pensare di essere salvi, dobbiamo offrire il massimo rendimento sino alla fine del torneo e, per quanto riguarda la salvezza, non l’abbiamo di certo conquistata.  Non voglio che l’Udinese si renda protagonista di un girone di ritorno anonimo e non vorrei che dopo aver conquistato 24 punti la squadra avesse deciso di accontentarsi del minimo sindacale».

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy