Il Gazzettino: La vittoria di Colantuono

Il Gazzettino: La vittoria di Colantuono

L’Udinese targata Stefano Colantuono si scopre bella e ora potrebbe chiudere l’andata anche a 27 punti

Commenta per primo!

Apertura de Il gazzettino dedicata al momento dell’Udinese targata Stefano Colantuono.

L’ultimo atto del 2015, l’anno solare più nero da quando l’Udinese è stabilmente in A, ha spazzato tutte le nubi che si erano addensate all’orizzonte. Il successo di Torino è la classica magica spugna che ti rigenera da ogni male. Di colpo l’Udinese, dopo aver fatto trepidare i propri tifosi, la società e la proprietà, si è portata in zona mediana, a +7 dal baratro. Ma quel che più conta i bianconeri contro i granata (ora non si venga a dire che la squadra di Ventura era ben poca cosa) hanno pienamente convinto come carattere, come sacrificio, sotto il profilo tecnico e anche atletico.
(…) Il Cola ha gestito bene anche il “caso Di Natale” che voleva avere più spazio ma che poi è stato convinto che nel ruolo di part time può essere altrettanto utile alla causa bianconera, oltre a garantirsi una carriera più lunga. Diamo atto del suo lavoro, del suo coraggio. (…)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy