Il Gazzettino: L’attacco deve svegliarsi

Il Gazzettino: L’attacco deve svegliarsi

A oggi soltanto in quattro partite è stato segnato più di un gol. L’attacco dell’udinese rimane sotto la lente quindi

di Redazione

Apertura sportiva de Il Gazzettino dedicata all’attacco dell’Udinese.

Non basta la salvezza per far quadrare i conti. È vero che la permanenza in A rappresenta l’obiettivo minimo-massimo della proprietà, ma ora che si è allontanata dal baratro, è doveroso da parte dell’Udinese dimostrare di essere un valido complesso e offrire con continuità un calcio qualitativamente migliore e divertire i propri tifosi con cui è in debito.
(…) Probabilmente Zapata va recuperato a livello mentale e questo è il lavoro più importante che attende Colantuono.
Per Matos non ci dovrebbero essere problemi: lui per ora è bomber di scorta ed è in grado di sostituire egregiamente in corso d’opera sia la prima punta che l’attaccante esterno. Per quanto concerne Perica, infine, il giocatore è scomparso dalla scena dopo la sua negativa prestazione a Palermo. Sta a lui ora attirare l’attenzione di Colantuono e dimostrare di essere ancora meritevole di fiducia.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy