Il Gazzettino: L’Inter sul futuro di Widmer

Il Gazzettino: L’Inter sul futuro di Widmer

Apertura de Il gazzettino su Silvan Widmer e il mercato.

Da insostituibile a pedina di scambio, per risolvere i probemi dell’Udinese in mezzo al campo. È questo, a quanto pare, il disegno che il destino ha riservato a Silvan Widmer.
L’esterno svizzero in questi giorni è lontano da Udine, impegnato con la sua nazionale nelle qualificazioni a Euro 2016. Ma di lui si parla eccome. Tutto, infatti, nasce da una frase. A pronunciarla è stato Fredy Strasser, agente dei più forti calciatori elvetici e naturalmente anche del laterale bianconero. «Il mio assistito accetterebbe volentieri un trasferimento all’Inter, ma attualmente ha un contratto con il club friulano e non dipende da noi». Ma tanto basta ad infiammare il mercato, a due mesi circa dall’apertura ufficiale delle trattative di riparazione.

(…) Punto secondo, Davide Santon non sta rendendo come vorrebbe Roberto Mancini. L’ex bambino prodigio lanciato da Josè Mourinho non convince, e su quella fascia (la destra) servirebbe un cambio di marcia che Widmer andrebbe a garantire.
Punto terzo, le necessità dell’Udinese. Ai friulani serve un centrocampista, e l’Inter ha con sè Assane Gnoukouri che farebbe tanto comodo a Stefano Colantuono. Ecco, allora, che la trattativa potrebbe decollare proprio grazie all’inserimento del mediano in prestito. D’altronde la strada è simile a quella battuta quest’estate per Allan Marques, quando l’Inter mise sul piatto (senza successo) proprio Gnoukouri.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy