Il Gazzettino: L’Udinese di Colantuono parte con i piedi per terra

Il Gazzettino: L’Udinese di Colantuono parte con i piedi per terra

Apertura de Il gazzettino sulla prima sfida ufficiale dell’Udinese contro il Novara.

Dalla sfida contro l’Al Jaish sono giunti segnali incoraggianti in vista della sfida di domani con il Novara (alle ore 18.30) per il terzo turno della Coppa Italia. Si è vista intensità, gioco, velocità, continuità di rendimento. Naturalmente non è ancora l’Udinese nelle aspettative di Colantuono, ma la situazione è mutata dopo le ultime sbiadite prestazioni, tanto che il pubblico si è sentito appagato e ha applaudito. La sfida di Coppa ora fa meno paura, ma il tecnico non è tipo che abbassa la guardia e mette in guardia i suoi: «Le differenze tra due squadre di diversa categoria saranno nette tra un mese, non ora. Sarà dura, ma vogliamo vincere, vogliamo fare più strada possibile in questa manifestazione anche se il regolamento dovrebbe essere rivisto. Comunque sono soddisfatto di giovedì sera perché abbiamo messo in pratica ciò che proviamo quotidianamente, come l’azione del quarto gol o quella del secondo. I ragazzi non hanno avuto paura a iniziare la manovra dalle retrovie, non hanno mai buttato via palla, a costo di rischiare qualcosa, ma una rondine non fa primavera. Quindi calma, lavoriamo, la strada che dovrebbe portarci lontano è stata tracciata, sta a noi cercare di non smarrirla, dipenderà tutto dalla voglia che avremo di applicarci».

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy