Il gazzettino: L’Udinese ora vuole rompere il digiuno

Il gazzettino: L’Udinese ora vuole rompere il digiuno

L’Udinese è attesa alla partita della svolta contro il Bologna: gli alibi sono finiti e la squadra ha tutte le credenziali per riassaporare la gioia della vittoria che non conquista dal penultimo atto del girone di andata

Commenta per primo!

Apertura sportiva de Il Gazzettino dedicata alla situazione in casa Udinese alla vigilia della sfida col Bologna.

Può essere la volta buona, deve essere la volta buona: l’Udinese ha tutte le credenziali per riassaporare la gioia della vittoria che non conquista dal penultimo atto del girone di andata, quando sconfisse allo stadio Friuli l’Atalanta. Un successo che sembrava avesse rilanciato in grande stile la squadra di Stefano Colanuoto, ma così non è stato: hanno fatto seguito tre sconfitte di fila, caratterizzate da prestazioni negative se non penose; quindi i bianconeri hanno conquistato altrettanti pareggi. I punti conquistati a Empoli e domenica con il Milan, se non hanno fatto classifica, hanno di certo migliorato l’autostima.
(…) Il Bologna deve essere l’inizio di un nuovo campionato per i bianconeri. Ecco quello che chiedono i Pozzo. Un campionato all’insegna di un gioco divertente e fruttuoso, che poi è quanto auspicano i fan per potersi riavvicinarsi alla squadra del cuore.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy