Il Gazzettino: L’Udinese va giù in classifica

Il Gazzettino: L’Udinese va giù in classifica

Apertura de Il gazzettino dedicata alle parole di Colantuono dopo la sconfitta dell’Udinese a Napoli.

Colantuono promuove i suoi, si dichiara soddisfatto per l’atteggiamento evidenziato da tutti.. «Dalla gara con il Bologna l’Udinese sta giocando su livelli positivi, come piace a me; soltanto a Roma abbiamo sbagliato. Ma anche domenica scorsa contro il Sassuolo, pur non vincendo, i ragazzi sono stati bravi. La verità è che ci manca qualche successo che sicuramente avremmo meritato di conquistare. Siamo in salute anche come condizione fisica, purtroppo ci manca il gol. È vero che è out un elemento importante come Zapata, ma sono convinto che sapremo migliorarci là davanti anche senza il suo apporto».
Poi il Cola fa una disamina abbastanza dettagliata sul match. «Nel primo tempo abbiamo rischiato qualche cosa, ma abbiamo pressato bene, siamo stati coraggiosi, non ci siamo limitati alla difesa. Abbiamo anche tentato l’uno contro uno, insomma abbiamo giocato a viso aperto per cui credo sia normale che il Napoli di tanto in tanto si sia reso pericoloso. Ma lo ripeto, l’atteggiamento è stato quello che piace a me e che mi lascia fiducioso per le prossime gare, voglio rivedere l’Udinese con questa mentalità, a costo di rischiare, anche se sappiamo quale ruolo dobbiamo recitare in questa stagione». Qualcuno ha chiesto al tecnico il motivo per l’ennesima assenza di Di Natale (la quinta nelle ultime sei gare, ndr) a Napoli. «Del passato non parlo perchè non conosco le cause che hanno costretto Totò rimanere a Udine. Per quanto riguarda il presente, il nostro capitano ha dovuto rimanere a Udine perché non sta bene, è alle prese con un problema muscolare».

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy