Il Gazzettino: Nervi tesi in casa bianconera

Il Gazzettino: Nervi tesi in casa bianconera

Apertura de Il Gazzettino dedicata alla situazione in casa Udinese, con nervi tesi un po’ ovunque.

Nervi tesi in casa Udinese. Il peso di un avvio di stagione in sofferenza inizia a farsi sentire. Dopo il botta e risposta tra Cyril Thereau e Stefano Colantuono, avvenuto la scorsa settimana durante uno degli allenamenti di preparazione alla sfida con il Napoli, ora spunta qualche frizione anche con il capitano. Tra Totò Di Natale e Stefano Colantuono c’è un rapporto che sembra non essere affatto idilliaco e che negli ultimi giorni sarebbe peggiorato sfiorando le scintille. Complice forse la classifica, che di certo non sorride ai bianconeri e non aiuta a limare caratteri forti come quelli di Totò e dell’ex tecnico dell’Atalanta. Ma tant’è. Il capitano, a cavallo della trasferta di Napoli alla quale non ha preso parte per la quinta volta consecutiva (sesta da quando veste il bianconero) avrebbe manifestato più di un cenno di insofferenza nei confronti del suo allenatore. È ciò che filtra dagli ambienti vicini all’Udinese, a corollario di un momento di difficoltà che neanche la prestazione coraggiosa di Napoli è riuscita a lenire. Il problema tra Di Natale e Colantuono non sarebbe legato all’utilizzo in stagione del capitano, che gioca sempre anche a causa dell’assenza di Duvan Zapata, semmai per la natura caratteriale di due persone di polso.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy