Il Gazzettino: Rivoluzione Colantuono per durare oltre la Lazio

Il Gazzettino: Rivoluzione Colantuono per durare oltre la Lazio

La posizione di Colantuono è legata al risultato contro la Lazio, dove rivoluzionerà l’Udinese

Commenta per primo!

Apertura de Il Gazzettino dedicata alla vigilia, tesissima, di Udinese-Lazio

Domani sarà una gara da dentro o fuori. Per Stefano Colantuono, s’intende. Gianpaolo Pozzo e il figlio Gino difficilmente tollererebbero un’altra sconfitta, soprattutto se il frutto di un’altra prestazione negativa. È vero che lunedì il patron da Barcellona ha lanciato un chiaro messaggio alla squadra, ritenendola la principale imputata dell’andazzo dimostrandosi invece più morbido con il tecnico («Colantuono rimarrà sino alla fine»). Ma lo sanno anche i sassi che la fiducia concessagli è a termine, anche se ammetterlo, ovvio, avrebbe significato mettere il tecnico di Anzio spalle al muro, alla mercé di alcuni atleti che non lo amano. 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy