Il Gazzettino: «Scudetto friulano? Roma all’oscuro»

Il Gazzettino: «Scudetto friulano? Roma all’oscuro»

Anche Il Gazzettino continua a seguire la vicenda della petizione per il riconoscimento del titolo 1896.

Renzo Burelli, l’uomo friulano che occupa uno scranno all’interno della Figc romana, dalla capitale gela l’Udinese. «Lo scudetto del 1896? Non ne sappiamo niente in federazione». E ancora: «Il vero tricolore che merita l’Udinese è quello dell’onestà e della programmazione. Mi hanno chiamato in cento per quel fantomatico scudetto, ma a Roma non è giunta alcuna richiesta. Se dovesse giungere – prosegue l’ex presidente della Figc regionale – la esamineremo, ma i veri riconoscimenti sono altri». Una prima risposta ufficiale, quindi, arriva dai palazzi del potere che governano il calcio italiano. E non è un’apertura. Lo scudetto del 1896, quello che secondo i tifosi dell’Udinese firmatari della petizione online avrebbe conquistato la Ginnastica Udinese, al momento si allontana. Ma se la Figc nazionale fa spallucce, l’iniziativa incassa il favore delle istituzioni e di parte del board societario bianconero. 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy