Il Gazzettino, Squinzi: «Il nostro modello è quello vincente»

Il Gazzettino, Squinzi: «Il nostro modello è quello vincente»

Intervista al patron del Sassuolo, Squinzi, sulle pagine de Il Gazzettino:  «Se abbiamo superato i friulani con il nostro Sassuolo? Beh, forse sì, ma direi che ci siamo più che altro differenziati. L’Udinese pensa tanto al reclutamento mondiale dei calciatori, noi abbiamo scelto gli italiani. E la classifica oggi dice che questa è la scelta giusta».
Tocco di classe alla Sansone: «Abbiamo assicurato stabilità alla nostra società – continua Squinzi – e anche dal punto di vista dello stadio siamo avanti». 
Un Sassuolo, quello che arriva oggi pomeriggio al Friuli, che attrae giocatori invece di allontanarli: «Lo ha detto Sansone, e ha ragione. Vogliamo una grande squadra che punti all’Europa già quest’anno. Vi dico di più: c’è già chi si è pentito di essere andato via, ma non posso fare il nome. Sassuolo favorito? Conteranno le motivazioni, dopo le partite contro Milan e Juventus. È la terza gara in pochi giorni, stavolta contro una squadra di medio-bassa classifica. Dovrà essere bravo Di Francesco, perché l’Udinese resta comunque una squadra quadrata. Ma noi, al momento siamo superiori».

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy