Il Gazzettino: Udinese, adesso serve la terza vittoria di fila

Il Gazzettino: Udinese, adesso serve la terza vittoria di fila

L’Udinese a caccia del tris d’assi a Modena contro il Carpi. Intanto sul mercato non è più indispensabile

Commenta per primo!

Apertura de Il Gazzettino dedicata al punto della situazione in casa Udinese.

Mercoledì i tifosi hanno ammirato l’Udinese più bella come non succedeva ormai da troppo tempo, dalla stagione 2012-13 quando conquistò per l’ultima volta il pass per accedere in Europa. Una squadra vera, organizzata, in cui ognuno sa svolgere con diligenza il compito assegnatogli, a tratti divertente e che si sta riconciliando con i propri fan, diretta con bravura da Stefano Colantuono cui va anche il merito di aver lanciato con successo un altro giovane, Stipe Perica.
(…)A questo punto anche il mercato di riparazione non sembra più rappresentare una specie di ciambella di salvataggio, perché molti quasi tutti i problemi emersi nei primi tre mesi si stanno risolvendo; eventuali operazioni verranno concretizzate per sostituire i due o tre elementi che hanno la valigia in mano. Oltretutto, come è sempre successo a gennaio, i Pozzo hanno blindato i big (Thereau, Widmer, Badu).
IL CARPI – Ora l’Udinese vuole completare l’opera. Vuole arrivare al giro di boa a quota 27 punti e il Carpi è avvisato.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy