Messaggero: Nessuna sfuriata ma è in arrivo Gino

Messaggero: Nessuna sfuriata ma è in arrivo Gino

Commenta per primo!

Apertura del Messaggero Veneto con la situazione in casa bianconera.

Nessuna sfuriata a caldo. Solo la versione friulana, sull’altro binario, del cavallo di battaglia dei Clash: London calling. Stavolta è il paròn che chiama da Udine il figlio Gino al capezzale bianconero. La crisi di risultati è evidente come la scollatura con l’ambiente. Bisogna fare quadrato, ma anche cercare di mettere una pezza pescando tra gli svincolati. Il mercato adesso è aperto soltanto per giocatori senza un contratto e l’Udinese è ridotta davvero ai minimi termini a centrocampo.
(…)A seconda del verdetto del campo la società prenderà una decisione su un possibile ritiro immediato in vista della successiva gara che avrebbe il sapore di una sfida salvezza di inizio stagione.
(…)Per questo si parla di Francesco Lodi, svincolato dopo le esperienze con Catania e Parma nell’ultima stagione.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy