Messaggero V: Bertotto ha valorizzato un pezzo di Frosinone

Messaggero V: Bertotto ha valorizzato un pezzo di Frosinone

Valerio Bertotto ha contribuito a forgiare il Frosinone attuale, forgiando da CT della selezione di Pro alcuni protagonisti attuali. Lo racconta il Messaggero Veneto:

(…) Domenica scorsa agli onori delle cronache è salito il ventiduenne Luca Paganini, al suo primo gol in serie A contro la Sampdoria. L’attaccante si chiama Rudolf di secondo nome, decisione presa dal famoso papà ballerino Raffaele Paganini, in onore del grande mito Nureyev. «L’esplosività del salto è sicuramente una dote che gli deriva ai geni paterni, infatti è abile di testa, ma è anche tecnicamente bravo e molto intelligente. Complessivamente ha qualità ottime e talento. Direi che può arrivare lontano», racconta Bertotto, che inquadra in Daniel Ciofani il vero bomber della squadra.
(…) É invece un centrocampista il classe ’93 Mirko Gori che al Frosinone ha fatto tutta la trafila nelle giovanili. «Mirko è un incontrista molto generoso e di buona gamba – spiega l’ex capitano dell’Udinese –. Peccato che non lo potei convocare spesso a causa degli infortuni”. Gori vanta anche due presenze nella under 16 azzurra, ma dalla sua ha l’età per puntare a rientrare nel giro che conta.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy