Messaggero Veneto: Anche Peñaranda nella slista partenza

Messaggero Veneto: Anche Peñaranda nella slista partenza

Il venezuelano vuole tornare in Spagna dove il Valencia di Prandelli pare in pole position

Commenta per primo!

Apertura del Messaggero Veneto dedicata a Peñaranda

Storia di un feeling mai sbocciato. Dicono anche per colpa di Adalberto Peñaranda, venezuelano di gran talento ma con la puzza sotto il naso. Perché a lui non piace troppo giocare in Italia (con la maglia dell’Udinese), anzi piace troppo giocare in Spagna, come disse una volta approdato al Watford, la “guarnigione” inglese. Il passaggio in prestito la scorsa estate, una volta abbandonato l’ex possedimento andaluso di Granada, non ha dunque convinto Peñaranda che non ha mai trovato continuità di rendimento in bianconero, complici anche di acciacchi fisici rimediati soprattutto in nazionale, già durante la Coppa America. L’ultimo, poi, ha mandato all’aria il piano di Gino Pozzo che avrebbe voluto vedere all’opera il venezuelano durante le gare di dicembre proprio per valutare le sue potenzialità assieme a Gigi Delneri. Morale della favola: ecco arrivare puntuale la dichiarazione del procuratore, Norman Capuozzo, stuzzicato in Venezuela da El Impulso: «C’è molto interesse da parte di diversi club spagnoli che vogliono il prestito, uno di questi è il Granada, ma non c’è ancora nulla di definitivo, tutto dovrebbe essere deciso nei prossimi giorni, speriamo entro la fine dell’anno», ha spiegato l’agente che ha concluso: «Peñaranda ha la speranza di tornare in Spagna». Anche perché le offerte non gli mancano

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy