Messaggero Veneto: De Canio comincia con un brodino

Messaggero Veneto: De Canio comincia con un brodino

L’Udinese di De Canio pareggia in trasferta con il Sassuolo, ma la serie B adesso dista solo tre punti

Commenta per primo!

Apertura dello sport sl Messaggero Veneto col punto preso dall’Udinese sul campo del Sassuolo.

«Udinese sotto la curva». L’Udinese di De Canio. Il Carpi è arrivato minacciosamente a tre lunghezze, la quota salvezza si sta alzando in modo inatteso, ma al Mapei Stadium dopo il pareggio con il Sassuolo non ci sono soltanto i raggi di sole di una domenica che sa di primavera. È passata un’unica settimana, ma quel finale maledetto ai Rizzi con lo stadio che inveisce contro Colantuono, con la Curva Nord a masticare rabbia per una squadra che non lotta, è davvero lontano anni luce. Nessuna conversione sulla via di Damasco, o meglio, di Reggio Emilia. L’Udinese resta ancora sotto osservazione, vittima ancora di quei passaggi a vuoto che ti fanno perdere miseremente dei punti anche meritati – ieri una “bambola” di Armero – ma l’atteggiamento proposto contro il Sassuolo vale molto più di un pareggio, come ha dimostrato la richiesta dei 500 tifosi friulani presenti ieri nel settore ospiti, felici per aver ritrovato un motivo d’orgoglio: la maglia bianconera. 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy