Messaggero Veneto: Felipe ha ritrovato l’Udinese

Messaggero Veneto: Felipe ha ritrovato l’Udinese

Apertura del Messaggero Veneto dedicata al ritorno di Felipe con le parole di Andrea Sottil.

La gioia viaggia nella rete, attraverso il suo profilo Twitter: «Sentirsi di nuovo importante per tifosi, squadra e società è un’emozione grandissima». Felipe ha affidato al web le proprie sensazione dopo l’esordio 2.0 in maglia bianconera, un ritorno che è piaciuto non poco al pubblico dei Rizzi e anche a Stefano Colantuono che ha potuto apprezzare la concretezza di questo brasiliano con il Friuli nel cuore, in particolare nell’azione del gol di Di Natale, assistito proprio dal 31enne Guaratinguetá.
(…) Il passaggio di Felipe alla Fiorentina, del gennaio del 2010, non gli ha fatto fare il salto di qualità, anzi dopo qualche errore ricambiato da pochissima fiducia, l’italo-brasiliano è finito nelle retrovie e nel vortice dei prestiti, a Cesena, a Siena, prima del ritorno sulla scena da protagonista con il Parma, per un piazzamento nelle coppe bruciato dalle inadempienze societarie, il primo passo sulla strada di un clamoroso fallimento, la scorsa primavera, quando Felipe, svincolato si accasò all’Inter per terminare la stagione. «È un giocatore ancora nel pieno della carriera – analizza sempre Sottil – un difensore può reggere fino a 35 anni: ha davanti diverse stagioni per togliersi delle soddisfazioni, ne sono certo». 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy