Messaggero Veneto: Gigi e quel mese a Empoli

Messaggero Veneto: Gigi e quel mese a Empoli

Estate ’98: mentre Zac andava al Milan e Guidolin arrivava a Udine Delneri viveva una breve esperienza in Toscana

Commenta per primo!

apertura del Messaggero Veneto con la presentazione della sfida di Empoli.

L’estate del 1998 fu particolarmente calda per il mercato degli allenatori. Alberto Zaccheroni, dopo il triennio d’oro a Udine, approda al Milan. In Friuli al suo posto arriva da Vicenza Francesco Guidolin. La Juve comincerà l’annata con Marcello Lippi, ma poi lo sostituirà con il giovane Carlo Ancelotti. A Empoli Luciano Spalletti, dopo aver conquistato una storica salvezza, non rinnova il contratto e accetta l’offerta della Sampdoria. Il presidente Corsi, per sostituirlo, sceglie Gigi Delneri. Sì, proprio lui, avete capito bene, l’attuale allenatore dell’Udinese. Definirlo un ex, però, è forse troppo visto che l’esperienza di Gigi in Toscana durò lo spazio di un mese. Non cominciò nemmeno il campionato e infatti a stagione in corso venne richiamato alla Ternana dove aveva lavorato nelle due precedenti stagioni. Squadra di allenatori. Empoli è considerata un’isola felice del nostro calcio e fa specie pensare che Delneri non abbia trovato le condizioni ideali per lavorare (già allora il presidente era Fabrizio Corsi). Non più tardi di due anni dopo in una società con caratteristiche simili, il Chievo, costruirà il capolavoro della sua carriera portando i veneti in Europa.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy