Messaggero Veneto: I dubbi di Colantuono

Messaggero Veneto: I dubbi di Colantuono

Apertura del Messaggero Veneto dedicata alle mosse di Colantuono:

Palla a Colantuono. È lui che adesso deve cercare la formula giusta per schiodare l’Udinese dell’incredibile ultimo posto nella classifica delle partite casalighe. Con il Frosinone all’orizzonte è questo l’obiettivo bianconero, tornare a fare bottino pieno al Friuli dopo mesi e mesi, come consiglia la vera graduatoria, che vede l’Udinese a quota 8, appena una lunghezza più dei prossimi ospiti e dell’Empoli, contro il quale si è già consumato un clamoroso flop. Dietro soltanto tre squadre per quella che può essere tranquillamente definita la “zona calda”. Meglio non scottarsi. Meglio piazzare finalmente una zampata: l’idea è quella di piazzare un 3-5-2 con due punte di ruolo Totò e Thereau. (…) Dovesse proporre due punte, come abbiamo ipotizzato, Colantuono rischierà anche una mezzala offensiva come Bruno, al Bentegodi in campo a lungo da trequartista? È questo l’interrogativo chiave in vista della gara col Frosinone. Pare difficile rinunciare alla creatività di Fernandes per un appuntamento all’attacco, ma bisogna fare i conti con “famoso” equilibrio tattico.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy