Messaggero Veneto: Il Cola fra il tridente e il bunker in mediana

Messaggero Veneto: Il Cola fra il tridente e il bunker in mediana

Il 4-3-3 può trasformarsi in caso di necessità in un 4-5-1: il tecnico è preoccupato anche dalla poca tenuta difensiva

Commenta per primo!

Apertura del Messaggero Veneto sul modulo che potrebbe cambiare in casa Udinese.

Le tre punte per salvarsi? «Bisogna vedere chi mettere. Noi abbiamo degli attaccanti particolari». Ruota tutta attorno a queste parole di Stefano Colantuono la possibile svolta tattica dell’Udinese a caccia della salvezza, a quel 4-3-3 accarezzato dallo stesso tecnico bianconero e provato in allenamento nelle ultime settimane, seppur in modo mascherato. Il motivo di questi balli tatticamente poco chiari – a molti le manovre del Cola sembravano più che altro un tentativo di ritorno al suo passato, quello del 4-4-2 utilizzato all’Atalanta – è dunque semplice: l’Udinese dovrà adattare un attaccante in posizione esterna . (…)Vale la pena cambiare proprio adesso? È questo l’interrogativo anche i tifosi bianconeri, quelli non troppo convinti che sia il momento di una svolta tattica, adesso. C’è una salvezza da conquistare. E allora che fare? «Non possiamo farlo il tridente classico. Dobbiamo studiare una soluzione con uno che viene tra le linee». 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy