Messaggero Veneto: Il Napoli vuole Zapata, Pozzo dice no

Messaggero Veneto: Il Napoli vuole Zapata, Pozzo dice no

L’Udinese non sembra intenzionata a lasciare partire Zapata prima di giugno

Commenta per primo!

Apertura del Messaggero Veneto dedicata a Zapata.

Udinese-Napoli sembra essere cominciata con una settimana d’anticipo. Una delle partite più sentite dalla tifoseria friulana assieme a quella con la Juventus si infiamma per le voci di mercato che arrivano dal capoluogo campano e che vedrebbero il Napoli interessato a riportare in riva al Golfo Duvan Zapata già dal mese di gennaio per ovviare all’assenza dell’infortunato Milik, il centravanti polacco acquistato da De Laurentiis per dimenticare Higuain. Fantacalcio? Difficile dirlo. In casa friulana, però, almeno per il momento, non vogliono nemmeno prendere in considerazione questa eventualità. «Zapata almeno fino a giugno non si muoverà da Udine», assicura il ds bianconero Nereo Bonato. Disturbo. Il tam tam partenopeo, però, spinge in questa direzione. E chi sostiene che si tratta di un’operazione studiata anche in vista della ripresa del campionato che vedrà il Napoli di scena proprio a Udine, forse non sbaglia di molto. Anche questo è un modo per “disturbare” il giocatore chiamato a giocare una partita importante contro la squadra che è proprietario del suo cartellino. Duvan lo scorso anno sfoderò una prestazione di grande sostanza contro il Napoli, l’Udinese vinse conquistando tre punti decisivi per la salvezza e di fatto spense le ultime speranze-scudetto dei partenopei. Il giorno dopo sui social, apriti cielo! Sul colombiano piovvero insulti ignobili da parte di alcuni tifosi napoletani. «Ho fatto solo il mio dovere di professionista», ha sempre dichiarato Zapata. 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy