Messaggero Veneto: L’Udinese ritrova Allan sulla sua strada

Messaggero Veneto: L’Udinese ritrova Allan sulla sua strada

L’apertura del messaggero Veneto è dedicata al grande ex, Allan.

Mai fidarsi dei vecchi amici. L’Udinese lo sa bene e in previsione della trasferta di domenica farà bene a diffidare di Allan. Colantuono dovrà prendere tutte le contromisure del caso non solo per contenere i vari fenomeni dell’attacco partenopeo, da Higuain a Insigne, da Callejon a Mertens, ma anche del centrocampista brasiliano che la scorsa estate ha traslocato da Udine a Napoli.
(…)Allan, considerato fondamentale per l’Udinese dai due allenatori che ha avuto, viene considerato altrettanto indispensabile da Sarri che l’ha sempre schierato finora in campionato. Sarà così anche domenica contro la sua ex squadra. E il rischio è che Allan possa aggravare la situazione della squadra di Colantuono. Una sorta di beffa, un po’ come i 12 milioni che Pozzo ha incassato per la sua cessione e che sono finiti nelle casse del Granada perchè ufficialmente Allan era di proprietà del club spagnolo e all’Udinese solo in prestito. A giugno, per congedarsi dai suoi connazionali conosciuti in Friuli (Danilo, Gabriel Silva ed Evangelista), noleggiò uno yacht e portò tutti in gita a Rovigno. Chissà che non voglia fare il bis lunedì nel golfo di Napoli. Sperando che l’Udinese non vada già … in barca domenica al San Paolo.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy