Messaggero Veneto: L’Udinese va sotto poi rimonta l’Al Jaish

Messaggero Veneto: L’Udinese va sotto poi rimonta l’Al Jaish

Bianconeri a luci e ombre a Lignano. Sabato c’è lo Spezia

Commenta per primo!

Apertura del Messaggero Veneto con l’analisi dell’amichevole disputata dall’Udinese.

Sprecona e colpita nel primo tempo, concreta e vittoriosa nella ripresa per merito delle riserve, con i primi gol di Harbaoui e Ewandro. Sono questi i due volti mostrati ieri dall’Udinese a Lignano, nell’ultimo test prima del via alle partite ufficiali. Il problema, e se lo dovrà risolvere tutto Beppe Iachini, è che la formazione schierata nei primi 45’ contro i modesti qauatioti dell’Al Jaish, aveva tutte le sembianze di quella pensata per affrontare lo Spezia, sabato al Friuli in coppa Italia. Diciamo aveva, perché le difficoltà palesate nella prima frazione forse porteranno Iachini a ricredersi su qualche scelta. Non che non siano state apprezzate la voglia iniziale e la ricerca del gioco, ma il 3-4-1-2 scelto nel primo tempo ha in realtà mostrato il fianco e i punti deboli di un’idea di gioco che potrà tornare buona solo quando gli interpreti saranno definiti. Sì, perché se a Badu viene richiesto di giocare a due in mezzo, assieme a Fofana, l’aspettativa è che il ghanese non interpreti il ruolo come se si trovasse nella mediana a tre, pensando più a cercare gloria in attacco, curandosi solo in ritardo della fase difensiva.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy