Messaggero Veneto: Magro, “attenta Udinese…”

Messaggero Veneto: Magro, “attenta Udinese…”

Apertura del Messaggero Veneto con una lunga intervista ad Andrea Magro, ct della Germania di scherma.

Sul rapporto tra Colantuono e l’ambiente, Magro conferma che “qualcosa si percepisce anche da lontano, Udinese è una piazza particolare, ci siamo abituati bene non solo per i risultati, ma il percorso di crescita fatto negli anni”

Sull’assenza di Zapata, Magro afferma che “è condizionante, ma se c’è un modulo e una filosofia di gioco, l’assenza dell’interprete si riesce sempre a compensare con meno difficoltà”

Duro anche con l’analisi sul nuovo stadio: “Il nuovo stadio è davvero un gioiello, ma mi dispiace ripetermi, il calcio è uno sport intriso di passione ed emozione”

Infine qualche parola anche su Pozzo che dopo Napoli si è detto soddisfatto: “Io credo che il Paròn sia una persona molto intelligente e che quelle dichiarazioni non corrispondano al suo pensiero e a quello che percepisce della squadra. No, non può essere soddisfatto del prodotto che sta offrendo ai friulani”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy