Messaggero Veneto: Maran contro Iachini

Messaggero Veneto: Maran contro Iachini

De Paul-Birsa, la chiave è un duello a distanza

Commenta per primo!

Apertura del Messaggero Veneto con la presentazione di Causio per Udinese-Chievo.

«Il suo modulo è ormai super collaudato: contro di lui è difficile dare il meglio. Anzi, si può dire che tutti, ma proprio tutti, giocano male, vengono costretti a giocare male. Merito di un organizzazione di gioco incentrata sulla compatezza di una difesa che fa dell’esperienza il punto di forza». L’uomo faro è invece Birsa. «Senza ombra di dubbio. È il giocatore che riesce a dare qualità alla manovra. E sa colpire anche dalla distanza. Non è una novità: ricordate il gol che fece all’Udinese quando vestiva la maglia del Milan? Non so con quali punte si presenterà al Friuli il Chievo, se accanto a Meggiorini giocherà Inglese oppure l’esterno Pellissier, di sicuro Birsa sarà l’elemento chiave». Un po’ come potrebbe essere per De Paul. «Assolutamente vero. Credo che questo duello a distanza inciderà non poco sull’esito della partita. Iachini sta lavorando sulla difesa, su quella linea a quattro che è una novità per l’Udinese, ma allo stesso tempo sta cucendo un vestito nuovo per De Paul che può diventare così sempre più importante per il gioco bianconero». Causio, si aspetta una mossa a sorpresa da parte di Iachini? «A occhio potrebbe riproporre lo stesso undici che abbiamo visto all’opera a San Siro contro il Milan. Credo che quella possa essere la base sulla quale agire, sulla quale innestare piano piano le possibili novità». 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy