Messaggero Veneto: Matos, Jankto e Fofana la carica dei giovanissimi

Messaggero Veneto: Matos, Jankto e Fofana la carica dei giovanissimi

L’attaccante brasiliano (in gol) e i due centrocampisti sono già brillanti. La prima rete è di Thereau che poi si infortuna. Lodi e Perica completano il 2-2

Commenta per primo!

Infine sul Messaggero Veneto spazio anche per l’amichevole in famiglia dell’Udinese.

Un’ora di ritmo, intensità e di gran voglia di fare per mettersi in mostra, tra spunti individuali più che apprezzabili e carenze tattiche da limare, e sulle quali si dovrà lavorare non poco. Arrivano dalla prima partitella in famiglia andata in scena in un afoso pomeriggio al Bruseschi le prime istantanee della nuova Udinese targata Beppe Iachini.
(…) E allora via alla ressegna, cominciando da Ryder Matos, il brasiliano “tascabile” che a suon di accelerazioni e pressing, conditi anche da un pregevole gol di testa e un rigore conquistato, si è aggiudicato la palma di migliore in campo. Angella, e con lui Serafin e Felipe, ha faticato a tenere il brasiliano che ha fatto coppia con Zapata. E anche qui bisogna apporre un segno più, perchè il colombiano è stato bruciante in un paio di accelerazioni e difficile da contenere. Eppure, il primo gol della stagione lo ha messo a segno Thereu, lesto ad approfittare di una mancata presa di Scuffet.
(…) L’altra faccia della medaglia? L’eccessiva fatica fatta dai vari Edenilson, Armero e Kone. Ma non può essere un problema dopo una sola settimana di lavoro.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy