Messaggero Veneto: Ora il Cola ha due squadre dalle quali poter scegliere

Messaggero Veneto: Ora il Cola ha due squadre dalle quali poter scegliere

Dal mercato di gennaio è uscita una rosa più completa ed equilibrata
La competitività servirà a stimolare i singoli in allenamento e in partita

Commenta per primo!

L’Udinese dopo il mercato si riscopre ricca, con due squadre praticamente disponibili. L’analisi sulle pagine del Messaggero Veneto.

I vantaggi della ritrovata competitività, come stimolo individuale a beneficio del potenziale di squadra, ma anche quella sensazione di comodità trasmessa dal rinnovato allestimento interno, con nuovi “accessori” tra cui poter scegliere. Fosse una vettura, l’Udinese appena ritoccata dal mercato presenterebbe linee di un restyling molto interessante, destinato a rivisitare non solo la fantasia dei tifosi ma anche la creatività del suo allenatore. Con due, se non addirittura tre giocatori per ruolo, Colantuono si ritrova infatti al volante di un’Udinese più potente ed aggressiva, basti pensare alla mediana dove Lodi, Guilherme e Balic (che nei grafici in alto non abbiamo inserito solo per questioni anagrafiche) possono scambiarsi in regia, dove al posto dei “fantasmini” Iturra e Marquinho figurano due “manzi” come Kuzmanovic e Hallfredsson, due volti da duro che incutono rispetto anche dei compagni. 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy