Messaggero Veneto: Perica gol, l’Udinese mata il Toro

Messaggero Veneto: Perica gol, l’Udinese mata il Toro

L’Udinese vince a Torino grazie a Perica. Sgraziato, ma efficace

Commenta per primo!

Apertura del Messaggero Veneto dedicata alla vittoria dell’Udinese a Torino.

Ci voleva. Ci volevano tre punti tutti in una volta, altrimenti scollinare oltre quota 20, in piena media salvezza sarebbe stato una rampa ripidissima per l’Udinese. Il rischio per Colantuono era quello di fare la fine del povero Juan José Padilla, incornato in piena corrida: nonostante l’assenza di Thereau, il tecnico bianconero si è trasformato invece nel torero Joselito, capace di danzare sulle difficoltà di un Toro tutt’altro che libero dai cattivi pensieri dopo la lezione nel derby. Il 3-5-2 formula fenicottero funziona. Fenicottero sgraziato come Stipe Perica, con quelle gambe che però si allungano ad ogni tackle: là davanti, senza Thereau, Colantuono ha dovuto giocoforza affidarsi al centravanti zaratino, visti i natali quasi un pivot alla Kreso Cosic nel cuore dell’attacco bianconero.
(…) Il cocktail bianconero, la necessità di dosare con sapienza gli ingredienti (i giocatori) è un argomento che interessa non solo il reparto avanzato. Le ingenuità macchiano spesso il vestito bianconero.(…) 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy