Messaggero Veneto: Serena, ‘Non ci può essere un altro Verona’

Messaggero Veneto: Serena, ‘Non ci può essere un altro Verona’

Parola ad Aldo Serena sul Messaggero Veneto per anticipare Verona-Udinese

L’ultima è stata la Sampdoria nel 1991. Da allora, quando è cominciata l’era dei diritti televisivi, lo scudetto in Italia non è mai uscito dal triangolo Milano-Torino-Roma. La statistica è impietosa: 9 tricolori li ha vinti la Juventus (non sono contati i due tolti causa Calciopoli), 7 sono finiti al Milan, 5 se li è presi l’Inter e uno a testa Roma e Lazio a cavallo del millennio. Il Napoli di Maradona? É roba degli anni ’80, come anche il Verona di Osvaldo Bagnoli il cui tricolore ha compiuto trent’anni lo scorso maggio. Juve, Milan e Inter hanno fatto “indigestione”. Una rarità che il titolo esca da questo triangolo. Aldo Serena, che in queste tre squadre ci ha giocato, ammette che «un altro Verona oggi non ci può essere», ma in un campionato attualmente equilibrato come non mai la sorpresa ci potrebbe scappare e a suo avviso si chiama Napoli. «Personalmente il ragionamento sui diritti tv ci può stare – spiega il commentatore televisivo di Mediaset –, ma io preferisco fare una valutazione tecnica e oggi dico che tra Fiorentina e Napoli sono i partenopei ad avere maggiori credenziali per puntare allo scudetto». 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy