Messaggero Veneto: Si accende lo stadio, non ancora l’Udinese

Messaggero Veneto: Si accende lo stadio, non ancora l’Udinese

Apertura dedicata, ovviamente, per la prima nel nuovo stadio per il Messaggero Veneto.

Si accende lo stadio Friuli, non ancora l’Udinese. Dopo aver visto vincere la Spal è questo il vero cantiere bianconero, tra progetti, elementi ancora da inserire, gioco grezzo. Altro che le tribune della futura curva sud che stanno crescendo a vista d’occhio e che hanno un crono-programma stabilito, preciso che si concretizzerà con l’apertura dell’ultimo spicchio del nuovo impianto già a metà campionato. La squadra di Colantuono invece è ancora un «blob»: ricordate la massa informe del vecchio programma di Raitre? Ecco.
(…) Guilherme va ancora a strappi. È lui il perno scelto dal Cola per disegnare il suo 3-5-2: niente Iturra, dunque, impiegato nel galoppo con l’Al-Hilal che ha preceduto l’appuntamento con la Spal.
(…)  L’Udinese infatti si spegne dopo un paio di incursioni di Bruno Fernandes, dopo il già citato tiretto di Aguirre, dopo una spaccata in mischia di Zapata. Si prendere i fischi l’Udinese dal nuovo Friuli dopo aver rotto l’incantesimo, la Spal esce tra gli applausi scroscianti di tutta la tribuna non solo dello spicchio spallino. Tra dieci giorni c’è il primo appuntamento ufficiale, in Coppa Italia: la rincorsa deve cominciare

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy