Messaggero Veneto: Si ricomincia da tre dietro il centravanti

Messaggero Veneto: Si ricomincia da tre dietro il centravanti

Delneri sta già lavorando al 4-2-3-1. Il caposaldo sarà la difesa a quattro

Commenta per primo!

Apertura del Messaggero Veneto con l’Udinese di Delneri e le novità in arrivo.

Detto, fatto. O meglio, provato, per quanto è possibile provare in questi giorni, con nove pedine in giro per il mondo, con la maglia della nazionale addosso: l’Udinese di Delneri è solo un pezzo del mosaico che il tecnico di Aquileia dovrà comporre prima possibile, sabato della prossima settimana dovrà rendere visita alla Juventus, tra 18 giorni sull’agenda è fissato lo scontro diretto con il Pescara, a mezzogiorno. Ecco perché Gigi, nonostante abbia la truppa decimata dalle convocazioni, non ha perso tempo e ieri ha provato a frammenti il modulo che potrebbe proporre questo sabato al Drosina di Pola, contro l’Istra 1961, una delle dieci squadre del campionato croato di serie A. La formula Delneri? Potrebbe essere un 4-2-3-1.
(…) Ci sono invece Kums e Fofana che potrebbero essere sistemati sul campo in mediana, con tre pedine alle spalle di un’unica vera punta, Zapata: Thereau, Balic e De Paul, per esempio, ma anche Kone (alle prese con qualche acciacco) dovrà essere valutato in questo “terzetto” di trequartisti. Thereau? Sì, anche il francese, incensato a chiare lettere: «È l’organizzazione che porta al risultato, ma qui ci sono giocatori eccezionali: Thereau, anche se non sembra, corre 11 chilometri a partita, quindi può fare tanti ruoli».
(…) Numeri? Non solo: «Sono sempre stato uno che crede nella specializzazione del giocatore. Cercheremo di lavorare sulla squadra e al contempo sui singoli, per far rendere ogni giocatore al massimo della sua qualità». Già, la qualità. Prerogativa che non convince tutti da queste parti. Ma forse è proprio una questione di ruolo e di modulo: «I giocatori che ho a disposizione possono essere adattati a diverse soluzioni, e noi dovremo trovare la migliore possibile».

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy