Messaggero Veneto: Thereau-Perica, Atalanta stesa

Messaggero Veneto: Thereau-Perica, Atalanta stesa

L’Udinese risponde presente anche alla ripresa del campionato contro l’Atalanta e allontana di fatto le voci di mercato per una punta

Commenta per primo!

Apertura del Messaggero Veneto dedicata all’analisi della splendida vittoria dell’Udinese sull’Atalanta.

Tu-tu, tu-tu. Linea libera in casa bianconera: la telefonata fatta ieri all’ora di pranzo con l’Atalanta di fronte è stata chiara e con un duplice significato, l’Udinese ha agganciato il nono posto e non ha bisogno di un bomber da scovare sul mercato nel giro di tre settimane. I gol dei due attaccanti titolari, Thereau e Perica, l’assaggio di partita concesso a Duvan Zapata a tre mesi dall’operazione alla coscia destra che l’ha costretto ai box, sono una risposta chiara alle voci che associavano il club bianconero alle punte finite – magari per pura ipotesi – sulla bancarella delle occasioni, da Ciro (triste) Immobile a Gabbiadini, da Pepito Rossi a (dove-sta?) Zaza. Pozzo o meglio, se volete, la “rete 3G” bianconera – Gianpaolo, Gino e Giaretta – non agiterà le acque del mercato per procurarsi a tutti i costi un attaccante (come aveva ipotizzato, se non garantito, il paròn venti giorni fa) e in questo senso la vittoria di ieri è in linea con le parole pronunciate alla vigilia proprio dal diesse dell’Udinese che, in poche parole, chiudeva le porte a un arrivo nel reparto avanzato, vista la possibile esplosione di Perica e il recupero di Zapata. (..)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy