Messaggero Veneto: Torna monsieur gol, Thereau vuole sfatare il tabù Milan

Messaggero Veneto: Torna monsieur gol, Thereau vuole sfatare il tabù Milan

L’attaccante pronto al debutto dopo i due turni di squalifica Il nuovo modulo può fargli trovare la prima rete ai rossoneri

Commenta per primo!

Approfondimento delMessaggero Veneto dedicato al rientro di Thereau.

Per uno come lui, abituato a non mancare mai, viste le 36 presenze della scorsa stagione, in aggiunta alle 37 della sua prima a Udine (2014-’15), è stata davvero dura restare fuori a guardare. A guardare i compagni perdere contro Spezia e Roma, riprendendosi poi con l’Empoli. Non che nel frattempo Cyril Thereau se ne fosse stato al mare, altroché, solo che il francese si è trovato costretto ai box dai due turni di squalifica a lui comminati lo scorso 15 maggio, quando all’ultima col Carpi il permaloso Mazzoleni non passò oltre una sua protesta. E qualora non ci fosse stata la squalifica, Thereau sarebbe stato ugualmente indisponibile a causa dell’infortunio al soleo, un problema rimediato il 7 agosto e da cui si è ripreso solo nelle ultime due settimane. Insomma, non era proprio destino che l’Udinese potesse contare su di lui finora. Garanzia. Ma domenica a San Siro cambierà tutto, perché è proprio alla Scala del calcio che comincerà la stagione dell’attaccante, risultato come il più prolifico per l’Udinese nelle ultime due annate, quelle contraddistinte anche dal problema del gol, manifestatosi in concomitanza col declino di Di Natale. A proposito, monsieur ne ha segnati 10 di gol alla sua prima stagione all’Udinese, chiudendo a 11 lo scorso maggio. È stato quindi una garanzia per Stramaccioni, per Colantuono e per De Canio, e adesso dovrà esserlo per Iachini, che gli sta apparecchiando la tavola con un prelibato spartito tattico. 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy