Messaggero Veneto: Verre rimane a Pescara

Messaggero Veneto: Verre rimane a Pescara

Pozzo non fa valere l’ultima parola e incassa 4 milioni per il centrocampista. L’ex ds Giaretta tratta per portare all’Ascoli Rodrigo Aguirre e Alexis Zapata

Commenta per primo!

Apertura del Messaggero Veneto sul mancato riscatto di Verre da parte dell’Udinese.

Valerio Verre non è più un calciatore dell’Udinese. Ieri la società friulana non ha esercitato il diritto di riscatto (pare bastasse versare nelle casse del Pescara una cifra inferiore a 100 mila euro) e quindi il centrocampista è diventato a tutti gli effetti un calciatore del club abruzzese che aveva esercitato il diritto di riscatto pagando a Pozzo 4 milioni. «É stata una scelta tecnica», la spiegazione data in casa bianconera. Evidentemente Iachini, che aveva allenato il ragazzo al Palermo, non lo considerava così indispensabile per la rosa bianconera. O forse l’Udinese non era così convinta di riuscire a vendere in futuro Verre a una cifra superiore. Eppure un anno fa era stato presentato come uno dei migliori prospetti tra i centrocampisti italiani. La sensazione è che l’Udinese sul mercato si sia fatta una sorta di autogol (sul web i commenti dei tifosi non erano molto teneri), poi bisognerà vedere cosa arriverà in Friuli da qui alla fine del mercato. 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy