Messaggero: Widmer-Heurtaux, un tesoro in panchina

Messaggero: Widmer-Heurtaux, un tesoro in panchina

Apertura del Messaggero Veneto su due ‘casi’ all’Udinese.

I numeri sono implacabili. Un anno fa, di questi tempi, Silvan Widmer e Thomas Heurtaux non avevano saltato neanche un minuto di campionato. Titolari fissi nella Strama-band con il francese che si era addirittura tolto la soddisfazione di un gol da urlo (rovesciata nell’angolino con il Parma) e lo svizzero che svettava negli assist (tre). Quest’anno, alla quarta giornata Heurtaux si è fatto soffiare il posto da Wague; Widmer, a causa anche di qualche problema fisico, è sceso in campo appena 4’, gli ultimi della gara di Torino contro la Juventus.
(…) Widmer è finito in panchina nelle prime due giornate per scelta tecnica, ma se non si fosse messa di mezzo quella distorsione alla caviglia nella settimana precedente alla sfida con la Lazio, probabilmente avrebbe concesso un turno di riposo a Edenilson con il Milan o con il Bologna. Diverso il discorso di Heurtaux. Thomas è alle prese con un problema al ginocchio, ma prima della gara con l’Empoli, quando Colantuono scelse Wague, stava bene. E adesso che il maliano si è preso il posto difficilmente se lo farà sfuggire. Prospettive. Sottolineato che in panchina Colantuono ha un bel tesoretto, non sembra al momento ipotizzabile una cessione dei due durante la finestra del mercato di gennaio. Il discorso vale soprattutto Widmer viene comunque tenuto in grande considerazione da Colantuono che per fargli spazio non esclude di spostare in qualche occasione Edenilson sulla sinistra. 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy