Totò-De Canio, ecco le prove di disgelo

Totò-De Canio, ecco le prove di disgelo

I due hanno pranzato insieme ieri alla presenza del ds Giaretta: «C’è la speranza di vederlo in campo per la gara col Carpi»

Commenta per primo!

Apertura del Messaggero Veneto su Di Natale e il suo ritorno in  gruppo con l’Udinese.

Sembra di essere in un juke box degli Anni 70: da «Non gioco più, me ne vado», cantato da Di Natale come fosse Mina dopo aver saputo della sua esclusione “tecnica” decisa da De Canio in vista della gara il Napoli, a «Se mi lasci non vale», il ritornello alla Julio Iglesias che pare abbia proposto Pozzo che vorrebbe vedere in campo il capitano almeno per la gara contro il Carpi. Così ieri sono andate in scena le prove di disgelo tra il tecnico lucano e il capitano bianconero, a pranzo, presente anche il direttore sportivo Cristiano Giaretta.
(…) Ora però siamo agli sgoccioli, il capitano si sottoporrà ai consueti accertamenti per verificare la guarigione e, secondo quanto stabilito nell’incontro di ieri, cercherà di essere arruolabile già per la gara con l’Atalanta e sicuramente per quella con il Carpi che potrebbe essere quella dell’addio al Friuli. Una cosa ha chiesto il capitano, da quanto è filtrato: vuole essere lui a dare il via libera sulle proprie condizioni. 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy