Tuttosport: Gambero rossonero

Tuttosport: Gambero rossonero

Milan ko con l’Udinese, buttati via due mesi di progressi

Commenta per primo!

L’analisi di Tuttosport sulla vittoria dell’Udinese a San Siro contro il Milan

Un film già visto. In un pomeriggio, il Milan di Vincenzo Montella ha cancellato due mesi di buone impressioni ed è caduto in casa contro un’Udinese arcigna, ma sicuramente non insuperabile, ricevendo i primi fischi stagionali dai propri tifosi. E la domanda che ieri si facevano molti sostenitori rossoneri è più che lecita: dove sarebbe oggi il Milan se Donnarumma non avesse parato il rigore di Belotti sul 3-2 col Torino? Semplice, in fondo alla classifica con un solo punto. Per fortuna però il portiere fa parte del gioco e per fortuna del Milan Donnarumma è un ottimo giocatore anche se non ha potuto nulla sul tiro di Perica deviato da Abate a due minuti dal 90′. L’Udinese ha fatto il suo e ha raccolto 3 punti che non si possono definire “rubati”, a differenza del Milan che forse per quanto concerne gli episodi avrebbe meritato il pareggio (nel recupero c’era un rigore su Bacca), ma non di certo per la prestazione: solo due tiri nello specchio in 100’. Tant’è vero che Montella ha ammesso senza giri di parole: «Potevamo e dovevamo fare di più. Se abbiamo fatto un passo indietro? Assolutamente sì – ha confermato l’allenatore -, soprattutto se si perde in casa senza una manovra fluida e veloce. Tutte le squadre possono fare errori, l’importante è fare poi due passi in avanti nella partita successiva». E il Milan la prossima gara la giocherà a Genova contro la Sampdoria: un match delicato vista la condizione della Sampdoria e dai tanti significati per il fresco ex Montella. 

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy