Tuttosport: Ora per il Verona le cose si complicano

Tuttosport: Ora per il Verona le cose si complicano

Il commento di Tuttosport al pari tra Verona e Udinese:

E adesso le cose si complicano davvero. Il Verona non sa più vincere e anche contro l’Udinese non va oltre l’1-1, con i friulani che nel primo tempo non sono praticamente scesi in campo e nella ripresa possono quasi recriminare per non essere riusciti a portarsi a casa l’intera posta in palio, nonostante il punto conquistato garantisca a Colontuono un po’ di tranquillità. Il quinto pareggio stagionale del Verona vale i 5 punti che attualmente collocano i gialloblù in zona retrocessione. I fischi del Bentegodi, a fine gara, hanno rimarcato il momento difficile degli scaligeri, scesi in campo con il solito 4-3-3 con Pazzini al centro dell’attacco con tanto di fascia da capitano. 

(…) L’Udinese risponde con un 3-5-1-1, con Fernandes alle spalle di Di Natale e Lodi in cabina di regia. I friulani sono attenti in difesa ma non riescono a ripartire in scioltezza e si affidano solo a conclusioni dalla distanza di Fernandes. La gara fila via senza particolari emozioni fino al 40′, quando Waguè, fino ad allora tra i migliori, entra da dietro su Siligardi e lo stende: l’arbitro decreta il rigore che Pazzini trasforma (primo gol in maglia gialloblù per l’attaccante). Nella ripresa, con il passare dei minuti e grazie al cambio di atteggiamento tattico delle due squadre (più difensivo il Verona passato al 5-3-2, più offensiva l’Udinese che ha concluso con il 3-4-3), i friulani prendono in mano il pallino del gioco riuscendo a pareggiare con Thereau (che non esulta, forse per dimostrare a Colantuono la sua contrarietà per l’esclusione iniziale), l’uomo che ha cambiato la partita, bravo ad anticipare Pisano e a spedire in fondo alla rete un pallone che il portiere Rafael avrebbe dovuto far suo. Nel finale l’Udinese reclama per un rigore non concesso per un contatto di Helander con Lodi. 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy