Tuttosport: Udine chiama Quagliarella

Tuttosport: Udine chiama Quagliarella

Tuttosport dedica l’apertura sul Torino con una indiscrezione di mercato:’Udine chiama Quagliarella‘.
L’articolo spiega che ” Il Torino che domani scenderà in campo contro il Cesena potrebbe essere solo lontano parente di quello riemulsionato e si spera”vitaminizzato” che affronterà la prossima stagione: per i precisini che amano programmarsi tutto, segnino con circoletto rosso la data del 22 agosto, quando scatterà la prossima serie A. Domani sera contro i romagnoli ormai retrocessi mancheranno all’appello in molti anche per motivi fisici. ma ad agosto potrebbero essere state le scelte del calciomercato a impedire di tornare agli ordini di Giampiero Ventura. (…) Proprio ieri si sono registrate novità di spessore per quanto riguarda l’attacco, ridotto contro il Cesena ai minimi termini visto che potrà contare solo su Martinez e un Amauri appena ripresosi da un guaio muscolare mentre Quagliarella e Maxi Lopez sono ai box per smaltire problemi analoghi a quello dell’italo-brasiliano. Dal Friuli si infittiscono le voci che vogliono Fabio Quagliarella nuovamente con la maglia bianconera dell’Udinese dove ha lasciato un ottimo ricordo a tutto il pubblico e la famiglia Pozzo. Del resto dal 2005 al 2007 ha saputo segnare 25 reti in 75 presenze con una media gol non facilmente dimenticabile. E infatti, circa una decina di giorni fa, il patron friulano ha espressamente detto che vorrebbe riportare nella sua squadra il bomber granata. Impresa non impossibile se presenterà un’offerta adeguata a Cairo che questa estate ha dovuto versare 3.5 milioni di euro nelle casse della Juventus per ottenere il bomber che sarebbe andato in scadenza alla fine di questa stagione. Ora Quaglia-gol ha ancora due stagioni con il Toro ma a fronte di una proposta adeguata il trentaduenne di Castellamare di Stabia potrebbe anche essere ceduto, dando via a un vero e proprio ribaltone visto che pure la situazione di Amauri è in divenire e la permanenza di Martinez non è così scontata visto che potrebbe essere prestato per farsi le ossa e maturare. L’Udinese dunque vuole fortemente Quagliarella che potrebbe di fatto prendere il posto di Di Natale qualora venisse sancita la fine del rapporto dopo un matrimonio iniziato nel lontanissimo 2004. Dunque è molto caldo il nome di Quagliarella sul fronte Udine, situazione che lascia comunque serena la punta, abituata da sempre, come spesso ha più volte ricordato, ad essere considerata una pedina in movimento in tutte le fasi del calciomercato, sia quelle estive che invernali. 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy