Giaretta: Dedicato ai nostri magnifici tifosi

Giaretta: Dedicato ai nostri magnifici tifosi

Il ds bianconero Giaretta dedica la vittoria di Torino ai tifosi, specie a quelli rimasti vittima del furto. Su Di Natale è certo che rimarrà, chissà magari anche un altro anno. E su Zapata…

Commenta per primo!

Il 2015 si chiude col botto in casa Udinese. Una vittoria che ci voleva, che rasserena l’ambiente e, soprattutto, la classifica. Soddisfatto, ovviamente, anche il ds Cristiano Giaretta: “E’ stata davvero una bella gara, potevamo anche arrotondare il risultato su un campo come quello del Torino dove per nessuno è stato facile passare. Il mister sta infondendo questa mentalità, i giocatori la stanno recependo benissimo,  ora è arrivata anche questa vittoria che corona queste prestazioni e il lavoro svolto“.

Il paradosso è che l’Udinese è da Europa fuori casa, ancora da bassa classifica al ‘Friuli’:  “Non vogliamo specializzarci dentro o fuori casa: certo nel nostro stadio qualche episodio ha detto male, comunque godiamoci questa vittoria che dedichiamo ai tifosi. Ora passiamo serenamente il Natale“.

Una dedica speciale anche ai tifosi rimasti vittima di un furto da parte di ignoti:  “Voglio ringraziare quelli arrivati a Torino, sono atti davvero splendidi, ma voglio soprattutto manifestare la mia vicinanza ai tifosi vittima di quell’odioso episodio. Sono mortificato, i sacrifici per venire in trasferta sono tanti e questa beffa non ci voleva. A nome anche della società voglio dargli la nostra solidarietà

Ora scatta anche il Toto-Totò, Paròn Pozzo è certo che rimanga: “Noi tutti siamo certi che rimarrà, lo dirà lui e aggiungo che speriamo che rimanga anche un’altra stagione. Totò si è calato nella parte, anche a Torino ha lottato, ha tenuto palla, è stato entusiasmante“.

Infine è scattato il conto alla rovescia per Zapata, ma nessuna data ancora è fissata per vederlo di nuovo titolare:  “Zapata si deve sbloccare mentalmente, ma è normale avere paura dopo questi tipi di infortuni. E’ difficile fare previsioni, quando si è sbloccato mentalmente dovrà trovare la forma, per cui non fissiamo date“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy