Fedele: I limiti si conoscono…

Fedele: I limiti si conoscono…

L’Udinese ha fatto quello che doveva, i limiti sono quelli che si conoscono, mi riferisco all’attacco. La squadra ha cercato di fare il massimo, il Sassuolo è quinto dopo tutto. E venuto a Udine mezzo morto e davanti c’è stata un po’ di sfortuna anche se si sono create solo mezze occasioni. Qui pesa eccome l’assenza Zapata! Tra il fare un ottimo campionato e uno mediocre la differenza sta nella sua assenza.

A metà campo hanno fatto bene, anche se gli esterni devono alzarsi di più. L’iracheno specialmente appare in apnea.  Certo è che il calendario ora si fa duro, comunque va visto il miglioramento in mezzo. Il problema è davanti, non si calcia in porta!

Forse deve intervenire la società sul mercato: la situazione mi lascia un po’ perplesso, anche se io mi auguro che da qui alla fine si vinca sempre.

Adriano Fedele @MondoUdinese

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy