Lorenzo Petiziol: Che dobbiamo fare ? Per ora un bel segno di croce e pregare…

Lorenzo Petiziol: Che dobbiamo fare ? Per ora un bel segno di croce e pregare…

Aiuto !  Sto per elaborare il pensierino della sera sulla partita fra Milan e Udinese. Non so da che parte cominciare. Certo abbiamo perso 2-0 e anche male. 

Di fronte avevamo un Milan che già da come era vestito sembrava una cacchetta di canarino ,dall’altra una Udinese formato famiglia Brambilla in vacanza.

Kone con la maschera nel primo tempo non ne ha azzeccata una (ci vedeva poco forse),ma nel secondo tempo senza maschera ci vedeva ancora meno. Urgono spiegazioni.

La sintesi di questa sconfitta è presto fatta. Non abbiamo fatto alcun tiro in porta dico uno,neanche per sbaglio. E poi  sor Valeri .Cerco sullo Zingarelli l’aggettivo giusto, ma li ho esauriti tutti. Incapace ,in malafede,  che dire di più.

Se quello su Honda  è rigore quello su Badu cosa era ?  Una derapata ? Ma fammi il piacere Valeri smettila di essere servo di Galliani che lanciava strali per un pallone che secondo lui e il figlioletto accanto era stato parato dentro da Karnezis con l’arbitro di porta perfettamente in linea.

Certo è che il rigore è costato l’espulsione di Domizzi  costringendo l’Udinese a giocare in dieci … cosa che ha fatto peraltro fin dall’inizio vista la prestazione di Maurizio apparso a volte imbalsamato.

Poi anche Essien è uscito col rosso e si è ristabilita la parità numerica,ma solo quella perché siamo andati sotto per un altro gol di Menez  che ha trovato campo e libertà neanche fosse un prigioniero in fuga.

Frittatona e Udinese assente . A dire il vero in certi momenti mi dava la sensazione che stesse prendendo in mano la partita ma tale è rimasta . El Sharawy ha portato Piris in discoteca e non ha perso un ballo ,Di Natale non ha visto un pallone giocabile e Thereau a fare il trequartista con su i piedi una palla buona per l’immenso sprecata in maniera indecorosa.

E non mi si venga a dire che a Milano si può perdere. Certo che si può, ma non così e non contro questo Milan.

Rimango comunque dell’idea che Valeri ha dato una bella scossa a rossoneri color cacchetta ,ma i bianconeri friulani mi sono sembrati una squadra troppo elementare ,da compitino svogliato. Dai facciamo presto che andiamo a tirare quattro calci  in oratorio.

Suvvia Strama ,non so quanta sia tua la colpa,ma ho l’impressione che ci siano troppe mezze cartuccie in questa squadra,che dovrà essere ancora assemblata ,amalgamata ecc… ecc.. Fandonie .

Siamo quasi a Natale e non si è visto nulla di buono se non i 18 punti che vengono domenicalmente  rosicchiati dalle altre.

Liberiamoci dalle giustificazioni a tutti i costi per non dispiacere a tizio o a caio e diciamo che questa Udinese non mi pare sia migliore di quella del tanto vituperato Guidolin ,che l’ultimo anno avrà anche lacrimato, ma prima ci ha portato in Paradiso .

Non sono preoccupato, sono deluso ,fortemente deluso nel vedere la mia squadra chiudere una partita senza fare un tiro in porta. Non è possibile !

Che dobbiamo fare ? Per ora un bel segno di croce e pregare… domenica si torna a Milano contro l’Inter. Strama non fare il mona ! Oggi abbiamo già visto Valeri.

Lorenzo Petiziol
©Mondoudinese

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy