Pizzul: Muriel va venduto, ma alle condizioni dell’Udinese

Pizzul: Muriel va venduto, ma alle condizioni dell’Udinese

A questo punto, vista la sua posizione personale, con queste dichiarazioni sembra che il rapporto  tra Muriel e il club si sia guastato. La filosofia è quella di vendere un giocatore che non vuole restare. Ci sono parecchi clienti, ma l’Udinese nell’eventualità che se ne vada cercherà una formula con diritto di riscatto. Si vorrà cautelare, ma a questo punto la soluzione di darlo via con questa possibilità credo sia l’unica soluzione: a Udine non si trova bene e il pubblico si sente indispettito, per cui la situazione è compromessa. 

A forza di chiamarlo giovane promessa, poi, diverrebbe come Cassano, per questo credo che se ne andrà. A quel punto l’Udinese si dovrà muovere sul mercato, anche se l’ultima partita ha dimostrato che ha in rosa giocatori non di certo di secondo piano. Secondo me l’Udinese pensa davvero a Niang che però è un’altra ‘testa calda’! Vedremo che succederà nei primi giorni dell’anno.

[polldaddy poll=8551528]

Bruno Pizzul©Mondoudinese

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy