Turci: Ben vengano Carpi e Frosinone in A!

Turci: Ben vengano Carpi e Frosinone in A!

A Roma è stata una buonissima Udinese: ha ribattuto colpo su colpo ai giallorossi, è stata sfortunata. Non avrebbe rubato nulla se avesse pareggiato. La prestazione comunque è stata superiore a quella con la Samp: l’impressione è che con un avversario di nome sia più facile giocare bene, se l’avversario non ha blasone sembra che in questo momento l’Udinese abbia qualche stimolo in meno. E’ una impressione personale, ma l’idea è questa. Quando ha giocato con le grandi la squadra ha fatto prestazione psico-fisica, quando ha giocato ad esempio con la Samp, dal punto di vista nervoso la gara non è stata allo stesso livello.

I cali di tensioni a dire la sincera verità è inutile spiegargli con troppe considerazioni: se i punti sono questi alla 36ma giornata, vuol dire che sono meritati. Inutile dire che si poteva fare di più.

Sulla prossima Serie A dico che ce ne fossero di problemi come Carpi e Frosinone in A: sono un esempio da seguire! Un esempio per tutti: se ce l’han fatta loro altri possono seguirli. E’ qualcosa di estremamente positivo per il calcio. Non sono casi isolati, in passato ci sono stati altri esempi: alcuni sono stati di passaggio, altri si sono consolidati.  La favola Chievo è emblematica: è un  quartiere di Verona costantemente nella massima serie! Il Sassuolo che si salva, così come la Cremonese a suo tempo, sono esempi da portare. oggi Carpi e Frosinone possono proseguire questa tendenza, per il calcio è qualcosa di estremamente positivo.

Gigi Turci @MondoUdinese

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy