Friuli, terra di grandi calciatori

Friuli, terra di grandi calciatori

Friulani campioni olimpici, campioni del mondo, campioni d’Europa, con la nazionale o con squadre di club, qualcuno è passato dall’Udinese, qualcuno no, qualcuno ci ha fatto pure soffrire segnandoci contro

Commenta per primo!

Il Friuli ha sempre avuto il pregio e l’onore di dare alla luce grandi giocatori, forse il passato è stato più prolifico del presente, ma questo probabilmente dovuto al fatto che una volta c’era più attenzione verso i calciatori della nostra terra rispetto adesso, quando ai quei tempi veramente non c’erano soldi, no erin bes, e si mangiava polenta e salame, e non come oggi che “ no son bes “ e si acquistano calciatori stranieri.

Friulani campioni olimpici, campioni del mondo, campioni d’Europa, con la nazionale o con squadre di club, qualcuno è passato dall’Udinese, qualcuno no, qualcuno ci ha fatto pure soffrire segnandoci contro, ma il rispetto, il sangue, l’orgoglio, la tradizione ed il simbolo è unico e uguale per tutti, il Friuli.

Un lungo e attento lavoro che copre oltre ottantanni di storia calcistica friulana, a partire dagli eroi degli anni trenta Foni e Frossi, per riscoprire, ricordare e valorizzare il talento che la nostra terra ha saputo far crescere e che solo con l’aiuto di chi è più vecchio di noi si sono potuti recuperare i nomi.

Sono tanti, qualcuno potrà essere sfuggito e ce ne scusiamo, terremo aggiornate le nostre formazioni, ma in quella che doveva essere “ La Nazionale Del Friuli “, con orgoglio invece possiamo esibirne ben 7, e forse qualcuna in più.

a)

1 Zoff, 2 Foni, 3 DeAgostini, 4 Snidero, 5 Collovati, 6 Janic, 7 Frossi, 8 Capello, 9 Virgili, 10 Vendrame, 11 Pascutti ;

b)

1 Buffon, 2 Burnich, 3 Fedele, 4 Moro, 5 Pighin, 6 Orzan, 7 Fanna, 8 Tortul, 9 Bean, 10 Gratton, 11 Colaussi ;

c)

1 Gremese, 2 Manente, 3 Orlando, 4 Tumburus, 5 Toppan, 6 Caporale, 7 Burini, 8 Puja, 9 Ganz, 10 Dolso, 11 Petris ;

d)

1 Galluzzo, 2 David, 3 Pessotto, 4 Padoin, 5 Zampa, 6 Landri, 7 Degano, 8 Miano, 9 D’odorico, 10 Greatti, 11 Bosdaves ;

e)

1 Brandolin, 2 Blason, 3 Zorzi, 4 Bodi, 5 Gallo, 6 Bearzot, 7 Boscolo, 8 Delneri, 9 Cristin, 10 Giacomini, 11 Frizzi ;

f)

1 Miniussi, 2 Contin, 3 Milanese, 4 Pestrin, 5 Zannier, 6 Sclosa, 7 Del Medico, 8 Franzot, 9 Bordon, 10 Bacchetti, 11 Fortunato ;

g)

1 Scuffet, 2 Rossitto, 3 Zanutta, 4 Papais, 5 Cristante, 6 Crisetig, 7 Donati, 8 Zoratto, 9 Cinello, 10 Domini, 11 Bivi

Il sogno è avere una nazionale che possa andare di passo coi tempi, non solo un bel ricordo del passato, e che magari la maggior parte, possa vestire la maglia dell’Udinese.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy