Udinese da record, si può tornare a sognare?

Udinese da record, si può tornare a sognare?

L’Udinese di Oddo non si ferma più, quinta vittoria consecutiva, la classifica si fa sempre più interessante, si può tornare a sognare?

di Massimo Liva

Udinese pazzesca, quinta vittoria consecutiva ottenuta contro una squadra ben organizzata e tradizionalmente non semplice da affrontare come il Bologna, 27 punti in classifica con una partita ancora da disputare per i bianconeri, insomma tutto sembra sorridere alla formazione di Oddo, la sua Udinese è inarrestabile, è un avversario al momento molto complicato per tutti, nessuno escluso.

Un dicembre da record per i bianconeri che migliorano di partita in partita in tutti i reparti, l’azione del secondo gol realizzato da Lasagna è da manuale del calcio, e i meriti del nuovo mister sono tanti ed evidenti.

La trasformazione della squadra friulana in questo ultimo periodo lascia quasi senza parole, l’Udinese al momento è una macchina perfetta o quasi,ha imparato anche a soffrire e a colpire l’avversario nell’attimo più opportuno con un atteggiamento da grande squadra.

A Bologna l’Udinese ha sofferto e non poco nella prima parte di gara, di questo va dato atto all’avversario che si è dimostrato organizzato e di qualità ma quando la squadra di Oddo accende i motori e parte non ce n’è per nessuno anche se ora è vietato esaltarsi cercando di non volare troppo con la fantasia.

Tutti pazzi per Massimo Oddo, la sua Udinese continua a divertire e a divertirsi, tutti ora sembrano essersi accorti della forza e della qualità della squadra bianconera, l’Udinese ora è lo specchio del proprio allenatore e della sua mentalità vincente, anche il più scettico tra i tifosi non ha potuto che constatare questo e farsi trascinare dall’entusiasmo generale.

Momenti di entusiasmo e di gioia come quelli vissuti tra squadra e tifosi dopo la vittoria di Bologna sembravano ormai appartenere al passato, invece è successo quello che non ti aspetti, è tornata l’Udinese, quella vera, quella capace di grandi imprese e di giocarsela a viso aperto qualsiasi avversario si trovi di fronte, quella squadra capace di farti innamorare solo ammirandola.

Davanti al capolavoro tattico in occasione della seconda rete bianconera a Bologna si può solo alzarsi e applaudire perchè questo è il calcio, è grande calcio, è quello che ripaga i tifosi di tutte le sofferenze e della strada percorsa per sostenere i propri giocatori.

E’ chiaro che a questo punto tutti aspettano l’Udinese di Oddo al varco, contro il Chievo si prospetta una gara complicata sotto tutti i punti di vista contro un avversario abile a far giocar male chi gli sta di fronte. Sarebbe magnifico se l’Udinese non si fermasse più da qui a fine campionato, ma anche nei momenti migliori è corretto mantenere il giusto profilo e la necessaria umiltà, agli obiettivi europei è meglio non pensarci, almeno al momento, sarà importante gestire le difficoltà quando arriveranno, consapevoli del proprio valore. Oddo ha mostrato a tutti qual’è la strada giusta per tornare a far grande l’Udinese, c’è da scommetterci che riuscirà nel suo intento.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy