Palermo-Udinese: quella volta che …. Zoff fu protagonista nel 1962

Palermo-Udinese: quella volta che …. Zoff fu protagonista nel 1962

L’Udinese, già retrocessa, coglie un successo di prestigio a Palermo: protagonista Dino Zoff che riceve i complimenti della critica. E’ il 1962, da lì cominciò l’oblio dei bianconeri durato fino a fine anni settanta.

L’Udinese, già retrocessa, a due domeniche dalla fine del torneo 1961/62, coglie un successo di prestigio a Palermo vincendo 3-1 sui rosanero.  E’ una primavera calda in Sicilia, dove si toccano già i 25° C. Allo stadio 25 mila persone che vogliono ammirare la squadra rosanero.
Per i bianconeri in campo un giovane Zoff, protagonista della partita con degli interventi decisivi. Le cronache dell’epoca lo descrivono come ‘elegante e deciso, un piccolo fenomeno tra i pali‘.
I gol del successo arrivano nella ripresa, quando al 27’ Selmosson in contropiede porta in vantaggio la squadra friulana. A nulla serve per il Palermo la sfortunata autorete di Burelli due minuti dopo, visto che Rozzoni e Beretta tra il 35′ e il 45′ siglavano la vittoria meritata dell’Udinese.

Fu l’ultimo successo per l’Udinese prima dell’oblio durato quasi vent’anni: solo nel 1978/79, infatti i bianconeri riuscirono a tornare in Serie A.

PALERMO: Mattrel; Burgnich, Calvani; Prato, Benedetti, Sereni; Ferrazzl, Malavasi, Borjessoti, Fernando, Maestri.
UDINESE: Zoff; Burelli, Valenti; Sassi, Tagliavini. Del Din; Pertrelli. Beretta, Rozzoni, Segato, Selmosson. Arbitro: Politicano, di Cuneo.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy