Udinese-Chievo, quella volta che…Jancker fece volare i bianconeri

Udinese-Chievo, quella volta che…Jancker fece volare i bianconeri

La prima vittoria dell’Udinese sul Chievo in A è targata 17 novembre 2002, con reti di Jancker e Jorgensen.

Commenta per primo!

E’ il 17 novembre 2002, l’Udinese coglie la sua prima vittoria in A contro il Chievo. La squadra di Luciano Spalletti voleva confermare di essere sulla buona strada dopo la vittoria sull’Inter. I bianconeri sono tornati a segnare e a divertire grazie al tridente targato Muzzi, Jorgensen e Jancker. Che segna il promo gol italiano.

In meno di mezzora i friulani si sbarazzano della squadra di Delneri grazie alle fasce che hanno fatto la differenza.  Il doppio assist per Jorgensen e Jancker,porta le firme di Alberto e Pieri, e a nulla è servito il gol dell’ex Bierhoff. «A quel punto  abbiamo rischiato d’incasinare la partita, ma affrontando il Chievo a viso aporto siamo riusciti a trovare l’atteggiamento giusto contro una squadra che tiene ritmi altissimi», ha detto a fine gara Spalletti che ha capito forse in quell’occasione di stare costruendo qualcosa di importante.

UDINESE  DeSanctis ;Kroldrup, Sensini, Manfredjni  (23′ st Bertotto ); Alberto , Rossitto ( st Muntari), Pizarro, Pieri; Muzzi, Jancker ( 38′ st laquinta ), Jorgensen . All; Spalletti 7

CHIEVO (4-4-2) Lupatelll; Moro, D’Angelo, D’Anna, Lanna; Della Morte, (32″ pt Bierhoff ), Perrotta (33′ st Pellissier sv), Corini, Franceschini; Marazzina, Cossato (20’st Naliss). All.: Del Neri

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy