Udinese-Napoli…Quella volta che Zico tuonò

Udinese-Napoli…Quella volta che Zico tuonò

L’ultima di Zico a Udine fu il 12 maggio 1985 contro il Napoli: gara dominata dai bianconeri, ma pareggiata da Maradona che segnò di mano. Nacque la Mano de Dios poi replicata in Messico

Commenta per primo!

Udinese-Napoli è anche Zico contro Maradona, inevitabilmente. E il 1985 vide l’ultima sfida tra i due, l’ultima anche del Galinho in Italia. Finita con le pesanti accuse di quest’ultimo.  «Penso che l’Udinese in questi anni e in questa partita ha dimostrato di essere pregiudicata, tante cose che vediamo tutti, e che e impossibile sudare tutta la settimana, lavorare fare un grosso impegno per arrivare a Domenica arriva uno incapace e ti frega 2 punti e ti frega tanto altro; e una cosa terribile ». Le parole dirette all’arbitro Pirandola gli costano 5 giornate, ma l’amarezza dura fino a oggi per lui e per i tifosi bianconeri.

A scatenare l’ira di Zico  fu la Mano de Dios di Maradona che si allenava per il Mondiale messicano. Al minuto 88, con l’Udinese in vantaggio 2-1, la prodezza Digerito mise a segno la sua  doppietta, ma l’argentino corresse in rete con una mano galeotta una conclusione di Bertoni respinta dalla traversa. Ma l’infrazione di Diego fu talmente rapida nell’esecuzione e ben eseguita che anche per un gol in termini di regolamento irregolare si parlò di prodezza.

Già al 4° c’ è il primo gol, grazie a Diego che trasforma imparabilmente nel “ sette “ un calcio piazzato da trenta metri. Dopo soli quattro minuti  Galparoli  pareggia, risolvendo una confusa mischia in area. L’Udinese preme, ci tiene a finire in bellezza davanti ai propri tifosi, e colpisce ben tre pali solo nel corso del primo tempo

Al 55° i friulani passano meritatamente in vantaggio con un’ altra punizione da limite, grazie a De Agostini. E’ poi il turno di Zico a colpire il quarto palo per i suoi, con un altro tiro dal limite. Sembra fatta per l’ Udinese, ma in agguato c’è il diabolico inarrivabile Diego…

Udinese: Brini, Galparoli, Cattaneo (69` Tesser ), Gerolin, Edinho, De Agostini, Montesano, Miano, (62` Pasa), Carnevale, Zico, Criscimanni. Coach: Vinicio.

Napoli: Castellini, Bruscolotti, Ferrara, Celestini, Ferrarlo, Marino, Bertoni , Favo (67` De Vecchi ), Caffarelli, Maradona, Dal Fiume (78` Penzo ). Coach: Marchesi.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy