Udinese, sessant’anni fa imbattuta per un anno!

Udinese, sessant’anni fa imbattuta per un anno!

L’Udinese chiuse il 1955 imbattuta: un record mai eguagliato a sessant’anni di distanza

Il 1955 dell’Udinese è stato un anno storico, cominciato con la rincorsa verso il Milan, conclusasi con un secondo posto in campionato che non ha ancora trovato eguali nella storia ultra centenaria del club bianconero.
Poi la beffa con la retrocessione d’ufficio per un mai chiarito caso di corruzione risalente addirittura a due anni prima. E la rinascita in Serie B dove i bianconeri del Presidente Bruseschi e di Mister Bignogno non avevano rivali.

Il 1955 si è chiuso con un altro successo, 2-1 sul Taranto firmato Fontanesi e Bredesen, il trentacinquesimo risultato utile consecutivo. L’Udinese ha così concluso l’anno senza sconfitte ed ha rafforzato la sua posizione di capolista del torneo di serie B. Nell’inverno ’56 arrivarono 4 sconfitte che non scalfirono la corsa verso la A Quell’Udinese, infatti,  continuò la marcia  trascinata da Secchi, 22 gol a fine stagione.

Nell’anno di grazia 1955 rimangono impresse la storica vittoria sul Milan al Moretti per 3-2 targata Menegotti, Bettini e La Forgia, ma anche quelle col Torino (3-0 a Udine), Napoli (sempre 3-0 al Moretti) e il pari 1-1 a Torino contro la Juve.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy